Mastoplastica additiva con lipofilling

Questa è una procedura che permette l’aumento volumetrico della mammella ricorrendo all’autotrapianto adiposo escludendo in tal modo l’uso di materiali protesici.

Anestesia

Generale

Durata

2/3 ore

Degenza

1 giorno

Recupero

2 settimane

Una valida alternativa all’utilizzo della protesi mammaria, in casi selezionati è l’autotrapianto adiposo. Tale tecnica consente, previa adeguata preparazione preoperatoria mediante tecnologia BRAVA SISTEM, di raggiungere dei soddisfacenti volumi mammari utilizzando il tessuto adiposo della paziente medesima. La tecnica richiede: a) che vi siano nella paziente delle zone corporee con sufficiente quantità di tessuto adiposo b) che la paziente sia disposta ad utilizzare il BRAVA SISTEM per il periodo necessario (4 settimane nel preoperatorio e 1 settimana nel postoperatorio.

Questa procedura consente pertanto di avere dei MULTIPLI VANTAGGI :

• Mediante la liposuzione necessaria a prelevare il t. adiposo noi possiamo ottenere un rimodellamento corporeo.

• Otteniamo un aumento volumetrico della mammella con un risultato che, tra le varie tecniche similari che prevedono l’uso del tessuto adiposo, ritengo sia quello più certo e duraturo.

• Assenza di impiego di materiale protesico.

Al colloquio preparatorio è necessaria un’attenta valutazione clinica delle adiposità localizzate al fine di stabilire se le medesime siano sufficienti a garantire una buona disponibilità di materiale da impianto.

Bisogna evitare l’assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS come l’aspirina) nelle 2 settimane precedenti la data dell’intervento.

Procurarsi un vestiario comodo e adeguato, con allacciature anteriori al fine di evitare di compiere movimenti non idonei con le braccia, a tal fine è utile acquistare un reggiseno tipo Triunph Triaction con allacciatura anteriore, tale reggiseno dovrà essere mantenuto dall’immediato post-operatorio fino ai successivi 30 giorni.

Osservare il digiuno dalle 24.00 della sera precedente l’intervento.

Il DOLORE POSTOPERATORIO è contenuto, facilmente gestibile con i comuni farmaci antidolorifici. Saranno presenti edemi ed ecchimosi diffusi prevalentemente nelle aree di prelievo del tessuto adiposo.

Nel corso della prima settimana post-operatoria la paziente non deve rimuovere la guaina contenitiva, la doccia sarà consentita dopo 7-8 giorni.

La RIPRESA DELL’ATTIVITÀ LAVORATIVA può avvenire dopo 3-5 giorni, L’ATTIVITÀ FISICA PESANTE dopo 2 settimane.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Leggi tutto...