Novità

Tutto quello che c’è da sapere sui filler labbra

Miglioramento, idratazione e bellezza.

Per contrastare la perdita di volume e idratazione delle labbra, responsabile di una serie di inestetismi, è possibile ricorrere all'utilizzo di fillers riempitivi riassorbibili, in grado di correggere o migliorare l'aspetto della mucosa labiale.

In medicina estetica, il termine "filler" definisce una metodica mini-invasiva che consiste nell'iniezione localizzata, a livello di tessuti molli, di una o più sostanze di varia natura allo scopo di trattare alcuni inestetismi ed ottenere un miglioramento clinico-estetico.


Le moderne tecniche di medicina estetica garantiscono trattamenti pressoché indolore, particolarmente efficaci nel ringiovanire e valorizzare le labbra.

Filler per Labbra - Acido Ialuronico
Il mondo dei fillers per le labbra è in continua evoluzione: la sostanza attualmente più utilizzata e sicura è l'acido ialuronico. Questo componente, oltre ad essere molto efficace, asseconda molto bene la sperimentazione di tecnologie produttive sempre più avanzate, sviluppate con rigore farmaceutico per ottenere polimeri sicuri ed efficaci.

Acido Ialuronico
L'acido ialuronico è un glicosaminoglicano naturalmente prodotto dal nostro organismo, presente in tutti i tessuti connettivi umani (compreso l'intero spessore della pelle) e nella cartilagine. La sua funzione essenziale è quella di mantenere l'idratazione e l'elasticità cutanea, conferendo contemporaneamente protezione ai tessuti (assieme a collagene e fibre elastiche).
Da qualche anno, le moderne tecnologie consentono di riprodurre sinteticamente questa sostanza, la quale risulta totalmente biocompatibile e per questo adatta alle applicazioni in medicina estetica. Precedentemente veniva estratta dalle creste di gallo.
L'acido ialuronico viene iniettato in piccole dosi nei primi strati della zona da trattare, con una siringa dotata di ago sottile; qui, produce i seguenti effetti: migliora complessivamente la qualità dei tessuti, riempie le rughe, idrata il derma e stimola i fibroblasti a produrre collagene ed elastina.

Si può quindi ricorrere ad un filler per migliorare alcuni inestetismi delle labbra e del loro contorno:

  • Mancanza congenita di volume
  • Perdita di volume causata dall'invecchiamento, per eliminare rughe e pieghette
  • Asimmetrie
  • Per ottenere labbra più definite e morbide.


 

 

(Da MyPersonalTrainer)

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Leggi tutto...